vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

L'Hanban e l'Istituto Confucio di Bologna alla "Bologna Children's Book Fair 2016"

L'Istituto Confucio di Bologna partecipa come espositore al più importante evento internazionale nel settore dell'industria editoriale e multimediale per ragazzi

dal 04/04/2016 al 07/04/2016

Dove BolognaFiere (Bologna)

Partecipanti Ingresso riservato unicamente agli operatori del settore.

Aggiungi l'evento al calendario

Dal 4 al 7 Aprile 2016, Bologna ospiterà l'annuale appuntamento con la rinomata fiera del libro per ragazzi “Bologna’s Children Book Fair”, evento di portata internazionale, dedicato all’industria editoriale e multimediale per ragazzi, giunta alla sua 53° edizione.

La fiera, che nell'edizione 2015 ha toccato il record di presenze di 35.000 visitatori, provenienti da ben 98 paesi, vedrà la partecipazione di tantissimi editori, autori, illustratori, agenti letterari, ed in generale di tantissimi operatori editoriali ecc., tutti riuniti per confrontarsi con le ultimissime tendenze del settore.

L’Istituto Confucio di Bologna, con il supporto dello Hanban -  ufficio centrale del Ministero dell’Istruzione Cinese per la sovrintendenza degli Istituti Confucio in tutto il mondo - parteciperà per la seconda volta come espositore, esibendo  un’ampia selezione di libri di testo (diverse tipologie di materiali e collane)  per lo studio e la didattica della lingua cinese per ragazzi, letture culturali e classiche sulla Cina, nonché romanzi e racconti.

Il nostro staff sarà presente in fiera presso il padiglione 26, corridoio B stand 70.

I testi, che il nostro Istituto andrà ad esporre sono tutti editi da Hanban e distribuiti per uso didattico nei vari Istituti Confucio sparsi per il mondo (attualmente circa 400). 

Insegnanti di lingua, illustratori, altri editori, autori, ma anche semplici “curiosi” saranno i benvenuti per valutare e apprendere gli ultimi trend in materia di didattica del Cinese per i più giovani, visionare i materiali multimediali all’avanguardia che saranno esposti (come gli innovativi poster “sonori” proposti da Hanban) e godere, seppure in un piccolo assaggio, dell’intenso sapore di una cultura millenaria.

La partecipazione alla “Bologna’s Children Book Fair” rappresenta una vetrina importante per il circuito editoriale realizzato dallo Hanban, che in soli 10 anni – il primo Istituto Confucio ha visto la luce nel 2004 a Seul – ha creato una solida rete per l’apprendimento e la divulgazione della lingua e della cultura Cinese.

Per l’Istituto Confucio di Bologna,  in particolare, l’opportunità offerta dalla fiera segna un altro importante traguardo nella sua attività per la divulgazione della lingua e della cultura Cinese, che già dal 2009, viene portata avanti con grande impegno sia a livello regionale che nazionale.

 

Ulteriori informazioni su questo evento…