vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Un codice civile per il XXI secolo

22/05/2015 dalle 10:00 alle 18:00

Dove Scuola di Giurisprudenza, Via Zamboni 22 - Palazzo Malvezzi

Aggiungi l'evento al calendario

L'Istituto Confucio di Bologna segnala il convegno internazionale "Un Codice Civile per il XXI secolo" organizzato congiuntamente dall'Istituto Confucio e dalla Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Bologna, nell’ambito del progetto FARB: “EU and China towardssmartdevelopment. Strategies and instruments of legal and economic cooperation”, che si terrà il prossimo 22 maggio presso la scuola di Giurisprudenza, in via Zamboni 22.

Il convegno verterà sulla realizzazione di un codice civile nel sistema cinese, ed interverranno come relatori il Prof. Wang Liming, autore delle leggi fondamentali del diritto civile cinese contemporaneo, attualmente impegnato nella elaborazione del nuovo codice civile cinese, e alcuni fra i più insigni giuristi italiani.

Di seguito si riporta il programma dell'evento, disponibile anche in allegato su questa pagina:

Indirizzi di saluto 9.45-10.00

  • Ivano Dionigi, Rettore, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna
  • Giovanni Luchetti, Direttore Dipartimento di Scienze Giuridiche, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna
  • Nicoletta Sarti, Presidente Scuola di Giurisprudenza, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna

Introduzione 10.00-10.15

  • Marina Timoteo, Professore ordinario di Diritto privato comparato, Università di Bologna

Prima sessione 10.15-13.15

Il codice civile alla prova della storia: le prospettive della codificazione nel mondo globalizzato

Modera: Luigi Balestra, Professore ordinario di Diritto civile, Università di Bologna

  • Le fonti del diritto civile nel XXI secolo, Paolo Grossi, Professore emerito Università di Firenze, Giudice della Corte Costituzionale della Repubblica italiana;
  • La codificazione nella stagione della globalizzazione, Nicolò Lipari, Professore emerito di Istituzioni di diritto privato, Università di Roma La Sapienza;
  • Il diritto civile fra Codice e codici, Massimo Franzoni, Professore ordinario di Diritto civile, Università di Bologna;
  • Codice civile e tempo storico, Wang Liming, Professore ordinario di Diritto civile, Prorettore, Università del Popolo di Pechino;
  • Codificare il diritto civile nel XXI secolo: l’apporto della comparazione, Marina Timoteo, Professore ordinario di Diritto privato comparato, Università di Bologna, Wu Lan,Dottoranda di ricerca in Diritto civile, Università di Bologna;
  • La parte generale del diritto delle obbligazioni nel nuovo codice civile cinese, Fei Anling, Professore ordinario di Diritto civile, Università della Cina di Scienze Politiche e Diritto;

Seconda sessione (ore 15.00- 17.30)

Il diritto civile dentro e fuori dal codice: principi e istituti fra norme e prassi

Modera: Michele Sesta, Professore ordinario di Diritto privato, Università di Bologna

  • Il diritto di famiglia nel codice civile italiano, Luigi Balestra, Professore ordinario di Diritto civile, Università di Bologna
  • Codici civili del terzo millennio, Pietro Rescigno, Professore emerito di Diritto civile, Università di Roma La Sapienza
  • Attualità del contributo dei codici giustinianei alla codificazione, Sandro Schipani, Professore emerito di Diritto romano, Università di Roma La Sapienza
  • Principi generali e codificazione civile, Daniela Memmo, Professore ordinario di Diritto civile, Università di Bologna
  • I confini fra proprietà e contratto: l’impatto dell’innovazione finanziaria sulla codificazione cinese, Wang Lebing, Ricercatore di Diritto civile, Università internazionale di economia e commercio


    Al termine della prima sezione è previsto un buffet per il pranzo (sempre a Palazzo Malvezzi, nelle aule 8 e 9).
    Visto il numero limitato di posti disponibili, chiediamo cortesemente confermare la propria partecipazione inviando una mail a istitutoconfucio@unibo.it